Dove siamo
Via Sanseverino 95
38122 Trento (TN)
Italia
Contattaci
info@almadigital.it
Tel: 339 895 7087

Le origini del Black Friday

Con la stagione fredda arriva il periodo più caldo dell’anno per le attività commerciali, sia online che fisiche: quella dei preparativi del Natale.

In questo contesto troviamo il giorno più discusso a livello commerciale e marketing: il Black Friday.

Il Black Friday negli Stati Uniti è il giorno che per tradizione segue la festa del ringraziamento, che ricorre ogni anno il quarto giovedì di Novembre. L’evento apre la stagione dei saldi natalizi e questa tradizione americana negli anni si è fatta spazio anche sul mercato europeo conquistando anche l’Italia, seppur quasi esclusivamente nel settore merchant e-commerce, rispetto agli altri paesi.

Google Trends comunque ci mostra un interesse in Italia che compare in termini di ricerche degli utenti a partire dal 2011, con il picco più alto di interesse raggiunto negli anni 2018 e 2019.  

I volumi delle vendite online mostrano una crescita positiva di anno in anno, con un boom legato al periodo pandemico. Il settore dell’e-commerce in Italia nel 2021 ha registrato una crescita del 33% con un fatturato pari a 64 miliardi di euro. 

Nel 2022 la crescita sembra essere più contenuta (attorno al 18%) ma sempre positiva. Il periodo pre-natalizio sarà un periodo interessante da osservare sia per comprendere i trend futuri della vendita al dettaglio, sia per l’online.

Le promozioni imperdibili

Le strategie di marketing che vengono messe in atto in queste occasioni fanno spesso leva su una paura intrinseca dell’animo umano, la cosiddetta fear-of-missing-out (FOMO), ovvero la paura che le persone hanno di rimanere escluse da un evento importante a livello sociale. Per cui, più le persone parlano, soprattutto sui social network, di un evento, più alta è la probabilità di attirare l’attenzione di nuovi utenti su quell’evento che a loro volta ne attireranno di nuovi. Questo vale sia in caso di promozioni per l’e-commerce che per attività di local marketing per i punti vendita.

Creare hype attorno al lancio di un nuovo prodotto o attorno ad una ricorrenza speciale, come può essere il black friday, ha come obiettivo primario proprio quello di creare passaparola e aspettative crescenti in un pubblico che non vede l’ora di capire cosa succederà.

Alcune curiosità

Ancora non è chiara l’origine del termine: secondo una versione l’espressione Black Friday è stata coniata dalla polizia di Philadelphia a cavallo, tra anni Cinquanta e Sessanta, per indicare i lunghi ingorghi stradali causati proprio dai saldi successivi al ringraziamento.

Secondo altri si riferisce invece ad una metafora di mercato, dato che solitamente il fatturato dei commercianti durante quel periodo passava dal rosso (notoriamente, significa perdite) al nero (cioè ritornava ai guadagni). Nella storia infatti questa giornata ha sempre significato fonte di grandi affari.

L’origine dell’evento stesso invece è attribuibile alla catena di distribuzione Macy’s che nel 1924 organizzò la prima parata per celebrare l’inizio degli acquisti natalizi.
Ma è solo a partire degli anni ’80 che prende piede negli States il
Black Friday come lo conosciamo oggi. Poi si è diffuso a macchia d’olio nel resto del mondo ed è un fenomeno rilevante per il commercio elettronico.

Author avatar
Lara Kersbamer

Appassionata di comunicazione, numeri e tecnologia, sono laureata in lingue ed economia e lavoro nel marketing digitale da più di 10 anni.